Clash of Clans

Clash of Clans: fenomeno mondiale in evoluzione


Comments (3)
  1. Tommaso Ardito ha detto:

    Spero che vi paghino per scrivere queste cose qua e anche bene. La fortuna di questo gioco è stata che ognuno poteva lavorare per far crescere il proprio villaggio utilizzando il sistema dello scudo. Dava sicurezza. A tal punto che eri anche disposto a spendere dei soldi e quindi, facendolo, hai permesso alla supercell di crescere e quindi al gioco di crescere. Per come è stato strutturato ora, dopo l’aggiornamento, questo non lo puoi fare. A meno che tu non stia su clash sempre oppure devi pregare che arriva uno e ti fa almeno il 60%. E siccome non hai più il controllo del gioco non sei nemmeno più disponibile a spendere. Io non credo che la supercell la tenga in piedi i campioni, sono i piccoli, quelli che spendo ogni tanto i 20 euro, quello che regalano la carta regalo di iTunes e viene spesa in gemme. Anzi, veniva spese in gemme perché io sono straconvinto che il fatturato della supercell, con questo aggiornamento, scenderà. Da me non beccano nemmeno quelle che raccolgo gemme, altro che comprarne

    1. Zion ha detto:

      Haha tommaso sei troppo severo..ognuno è libero di fare come crede..come tanti game ..sono in apparenza gratutiti..ma in realtà x diventare “tosto” devi spendere. .coc nn ha questo limite..poiché puoi diventare tostissimo senza spendere nulla..la differenza è soltanto che impieghi più tempo…inoltre..nessuno fa nulla x nulla..x cui un minimo contributo a chi realizza queste app nn lo ritengo un furto..anzi..bravi quelli di supercell..hanno creato un bel game..divertente equo e poco oneroso…:)

      1. Tommaso Ardito ha detto:

        Io sono per spendere, il giusto, ma un contributo va dato. Ma se cambi le regole in corsa non sei più credibile. E la credibilità nel commercio è tutto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *